Il futuro del settore minerario

Q&A

Autore: Neville Judd

Hexagon sta aiutando le società minerarie ad adottare una strategia digitale unificata per migliorare il loro processo decisionale aziendale. A guidare questa spinta verso la trasformazione digitale per i clienti è il nuovo Chief Technology Officer (CTO) della divisione, Rob Daw. L'integrazione end-to-end nella vita della miniera è al centro di
questa trasformazione, spiega Daw, che è stato co-fondatore di MiPlan, acquisita da Hexagon in 2017. Porta più di 15 anni d'esperienza in operazioni a cielo aperto e sotterranee.

In una recente intervista a HxGN Spotlight, Daw ha commentato il suo background, lo stato attuale e futuro dell'industria mineraria e le sue aspettative per la posizione di CTO.


È stato nominato di recente Chief Technology Officer. Quali sono le vostre aspettative e quali sono le Sue priorità aziendali come CTO?

Stiamo fornendo tecnologie di livello mondiale all'industria mineraria. Vogliamo continuare a concentrarci sui nostri clienti e su come possiamo offrire più valore attraverso i nostri prodotti, oltre ad assistere con i servizi di tali prodotti. Si tratta di guardare a noi stessi e di fare in modo di praticare ciò che predichiamo, di supportare i nostri dipendenti
internamente e di migliorare il nostro lavoro quotidiano.


Lei viaggia molto, visita le miniere, parla con i minatori. Quali sono le sfide più comuni di cui li sente parlare?

L'aumento della produttività, il miglioramento della sicurezza e la riduzione dei costi sono importanti oggi, come lo sono stati negli ultimi cinque o dieci anni. Penso che la grande sfida che sto iniziando a identificare, in quanto molte di queste nuove tecnologie vengono adottate e l'industria guarda ad aree autonome e non solo, è il cambiamento sociale che entra nelle miniere; le licenze sociali, se lo si vuole chiamare così; come adattiamo la nostra forza lavoro; come portiamo la nostra forza lavoro insieme a noi nel
percorso tecnologico - questo è sicuramente qualcosa che sarà una sfida per molti del settore e su cui credo che dobbiamo concentrarci molto.


Ci dia un'istantanea del portafoglio della Divisione Mineraria di Hexagon.

Dunque, tutto, dalla nostra gamma di prodotti MinePlan, dove ci occupiamo di esplorazione, dall'analisi dei fori di perforazione, allo stoccaggio, alla progettazione, alla programmazione, alla pianificazione e poi al mondo della produzione di perforazione e brillamento. Abbiamo quindi la tecnologia per affermarlo nel mondo operativo.
Abbiamo delle capacità attraverso la gestione della flotta, lo stato degli asset, e poi il nostro portafoglio di sicurezza dove abbiamo la prevenzione delle collisioni, l'allarme personale, compresa la protezione da veicolo a veicolo e da veicolo a persona, così come l'intervento del veicolo.

Abbiamo inoltre un'area molto interessante su cui stiamo iniziando a lavorare anche con il nostro portafoglio autonomo, dove stiamo guardando alle tecnologie assistive. Stiamo lavorando con i nostri clienti sul percorso e sulla tabella di marcia verso l'autonomia, in modo da poter facilitare il processo di gestione del cambiamento in quelle miniere.

Tutte queste tecnologie generano una notevole quantità di dati. Quindi, abbiamo anche la piattaforma aziendale, che ci permette di raggruppare tutte queste informazioni e di produrre valore attraverso la comprensione delle interazioni tra queste diverse tecnologie e fornendo una visione d'insieme senza precedenti in ognuno di questi portafogli, ma anche una visione olistica.


Quali sono le sfide a lungo termine che state tenendo d'occhio per quanto riguarda la ricerca e lo sviluppo?

L'argomento caldo nell'industria mineraria riguarda i sistemi autonomi, ma per me c'è anche un altro mondo autonomo in termini di tecnologia con processi e alcune delle tecnologie di tipo ufficio che possiamo automatizzare. Sono desideroso di vedere come questi due mondi - l'ufficio e il campo - possano fondersi in quel ruolo autonomo.

 

Rob Daw
Chief Technology Officer at Hexagon Mining

 

 

Reporter subscription

Receive the latest updates about Reporter magazine.

Contact Leica Geosystems

Want to learn more? We're here to answer your questions.

Reporter 86

Download Reporter PDF

Immagini dei clienti da tutto il mondo

In tutto il mondo, ogni giorno, in qualsiasi applicazione