Garantire che non si perdano dati - I 3 fondamenti della scansione laser Terrestre

The new Leica RCD30 camera is presently the only one in the market which is able to collect 80 MP RGBN multispectral imagery perfectly co-registered.

MONITORING

Il mondo delle scansioni fornisce una dimensione aggiuntiva al monitoraggio, aprendo nuove aree che in passato erano raggiungibili solo con misurazioni senza riflettore. Con la scansione, una misurazione senza riflettore viene sostituita da centinaia o migliaia di misurazioni nell'area scansionata, fornendo una precisione millimetrica su superfici piane. Questo metodo, sulla base di collaudi nel corso di mesi, fornisce misurazioni affidabili ed un robusto sistema di monitoraggio.

6 anni di scansioni in GeoMoS

Un'opzione di scansione è stata implementata nella Soluzione GeoMoS Monitoring nel 2013, in seguito al rilascio della MultiStation MS50. Questa è stata la prima soluzione di scansione automatica nel monitoraggio e rimane l'unica sul mercato.

Dal 2013, con il continuo sviluppo della tecnologia, è stata rilasciata un nuovo fiore all’occhiello della famiglia delle MultiStation – la MS60, la prima MultiStation ad autoapprendimento al mondo. La MS60, insieme alla Suite Software Leica GeoMoS, è stata continuamente migliorata ad ogni versione aggiungendo nuove funzionalità e migliorando ulteriormente la funzione di scansione.

1. Comprendere in anticipo i requisiti del progetto

Prima di tutto devi capire quali informazioni sono richieste e le potenzialità dello scanner che stai utilizzando. La scansione laser permette di catturare tutto, ma è comunque importante capire quali dettagli sono importanti per il progetto. Potrebbe trattarsi di un bossolo di proiettile se stai lavorando a un rapporto forense o di una valvola specifica se si tratta dello sviluppo di un edificio o del numero di stanze che devi scansionare per assicurarti di catturare tutto ciò che ti serve e che i dati non siano deformati.

Con alcuni scanner, per esempio, è necessario essere più vicini a un oggetto per ottenere il livello di dettaglio richiesto, ma con altri si può essere più lontani da un oggetto e catturare comunque tutti i dati. Capire quali informazioni sono necessarie e come ottenere il meglio dallo scanner che si sta utilizzando aiuterà ad evitare perdite di tempo e costose rivisitazioni del sito per raccogliere i dati. Renderà anche più facile la registrazione dei dati.

2. Impostazione delle scansioni

Se state usando uno scanner laser statico, pensate in anticipo a dove sarà la vostra prossima posizione e assicuratevi di avere una chiara visuale della prossima posizione. La visuale è una linea retta o un percorso dall'occhio di un osservatore a un punto distante che fornisce una visione senza ostacoli. Quando è possibile, cammina sul punto prima della scansione, in particolare se hai un lavoro di grandi dimensioni in cui devi raccogliere più di 100 scansioni. Creare una mappa del sito in anticipo può aiutarvi a identificare le posizioni da cui farete la scansione in modo da assicurare la corretta sovrapposizione dei dati di scansione con ostruzioni minime, in modo che i dati finali si uniscano senza problemi in post-elaborazione.

Per garantire la corretta sovrapposizione dei dati senza punti mancanti, è anche necessario eseguire la scansione nella posizione di impostazione precedente con una linea di vista chiara. L'utilizzo di uno scanner laser che permette di visualizzare i dati di scansione acquisiti immediatamente sul posto utilizzando un dispositivo mobile come un computer tablet vi permetterà di preregistrare ed eseguire le fasi di controllo della qualità mentre siete sul campo prima di tornare in ufficio.

3. Perché catturare la "sovrapposizione" è importante

Se fai la scansione da una stanza all'altra, assicurati che la sovrapposizione sia consistente. Se fai la scansione al centro di una stanza e poi vuoi spostarti nel corridoio o in un'altra stanza, non collegare le due impostazioni mettendo lo scanner al centro della porta. Gli scanner laser possono catturare solo ciò che vedono e potrebbero non essere in grado di catturare le pareti e gli angoli di una stanza da questa posizione.

Immagina di essere il laser scanner e fai un giro completo di 360 gradi. Mentre completate questo giro, pensate a ciò che avete fatto e non avete visto durante questo giro. Forse quello che hai visto o catturato era buono, ma probabilmente ti sei perso qualche dettaglio sul muro in cui si trova la porta, o ti sei perso un oggetto verticale o un angolo. Lo scanner laser dovrà affrontare limitazioni simili.

Avere il giusto equilibrio percentuale per la sovrapposizione - idealmente, una divisione 60/40 - vi aiuterà a garantire un'acquisizione completa dei dati. Seguire questa linea guida vi aiuterà anche ad evitare distorsioni e imprecisioni dei dati che possono essere causate da una scansione troppo vicina alle pareti e ad altri oggetti.

Una volta che avete seguito queste tre regole e avete acquisito i dati, avrete la possibilità di condividere e collaborare con strumenti come Cyclone, TruView, JetStream Viewer e CloudWorx per ottenere il massimo dai dati.

Se volete saperne di più sulle nostre soluzioni di scansione laser, ci sono più informazioni qui sul nostro sito web, compresi i dettagli del nostro premiato scanner laser 3D RTC360 e degli scanner per immagini della serie BLK. Ci sono anche una serie di video molto utili sul nostro canale YouTube su come ottenere il meglio dagli scanner BLK di Leica Geosystems, compreso questo video sul BLK360.

Ci sono così tante possibilità con la tecnologia di scansione laser che è ora in commercio e la tecnologia di scansione è diventata davvero molto più accessibile e facile da usare, una volta che si conoscono le regole che ho condiviso! È certamente un momento molto vivace per l'industria. Buona fortuna con le vostre future scansioni e non vedo l'ora di sentire i campi d'uso che troverete più preziosi.



Scrivici per avere maggiori informazioni sulle nostre soluzioni Laser Scanner 3D, per richiedere una dimostrazione oppure per parlare con i nostri esperti.

Tabella di comparazione Laser Scanner 3D

Scegli il Laser Scanner più adatto alle tue esigenze. Confronta le caratteristiche tecniche dei nostri laser scanner e trova quello più adatto alle tue esigenze.


Soluzioni laser scanner 3D per la topografia

I fornitori di servizi di rilievo stanno sempre più aggiungendo la scansione laser 3D al loro equipaggiamento tecnologica per trasformare il mondo fisico in un ambiente digitale, utilizzando il software per avere informazioni utili e preziose. Dal Leica ScanStation P30/40 per la massima precisione, il P50 per la portata più lunga, il Leica RTC360 per la massima produttività, al Leica BLK360 per luoghi stretti e interni, una soluzione di scansione laser è disponibile per soddisfare le esigenze di qualsiasi progetto di rilievo.


Iscriviti e ricevi in tempo reale il webinar

Webinar dedicati alle nostre tecnologie e innovazioni.